Aiutami
Aiuta questo sito a crescere: votalo sulla AlterVista top100, un piccolo gesto può aiutare a migliorare questo sito! Per votarmi clicca qui:



Perchè votarmi?
Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Pubblicità
MacOs : Installiamo MySQL su MacOS
Inviato da Webmaster il 4/06/2011 14:00:00 (1229 letture)



Scarichiamo il dmg di mysql dal sito:
http://dev.mysql.com/downloads/mysql/

e facciamo doppio click sul file "mysql-versione.pkg":






E seguiamo i semplici passi per l'installazione guidata:





Se vogliamo che MySQL si avvii in automatico all'accensione del sistema operativo, dobbiamo installare anche il pacchetto MySQL Startup Item, altrimenti è possibile avviare MySQL con i comandi seguenti:
cd /usr/local/mysql/bin/

sudo ./mysqld_safe



Di default la password di root di mysql non è impostata, quindi come prima cosa inseriamone una.
Apriamo un terminale e diamo i seguenti comandi:
cd /usr/local/mysql/bin/

./mysql -u root -p

(premiamo semplicemente invio quando ci chiede la password)

Per impostare la password, diamo il seguente comando all'interno della shell mysql:
GRANT ALL PRIVILEGES ON *.* to root@localhost IDENTIFIED BY "pass";

dove ovviamente "pass" è password che vogliamo utilizzare.
Diamo il comando exit per uscire dal terminale mysql:
exit


Volendo, possiamo creare un alias per aprire direttamente mysql. Da terminale:
alias mysql=/usr/local/mysql/bin/mysql


A questo punto, se vogliamo far interagire mysql con php sul web server Apache, diamo i seguenti comandi:
cd /etc/

sudo cp php.ini.default php.ini

sudo nano php.ini


Modifichiamo la riga 1059, la 1213 e la 1272 in questo modo:
Citazione:
mysql.default_socket = /tmp/mysql.sock


Infine, riavviamo il server web Apache:
sudo apchectl graceful

sudo apchectl stop

cd /usr/local/mysql/bin/

sudo ./mysqld_safe


A questo punto possiamo scaricare il comodissimo PhpMyAdmin e scompattarlo nella nostra directory accessibile da localhost.


Guide collegate:
- Come fare la tilde su MacOS
- Installiamo il web server Apache su MacOS
- Installiamo PHP su MacOS
- Impostare il timezone del web server Apache

Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
13/03/2014 12:37:36 - Messaggio Security Policy all'installazione di GNU/Linux
22/02/2014 15:30:00 - Google Dashboard
25/12/2013 18:30:00 - Monitorare con lsof l'utilizzo di internet da parte delle applicazioni
25/12/2013 1:10:00 - Eliminare Applicazioni da MacOs X
25/12/2013 1:10:00 - Gimp, quando il salvataggio in PNG fa i capricci
25/12/2013 1:10:00 - Aprire Applicazioni scaricate da internet quando Os X le blocca
25/12/2013 1:00:00 - Da Snow Leopard a Mavericks
24/12/2013 11:20:00 - Bug iOS 4
21/08/2013 17:00:00 - Google zerg rush (Easter Egg)
20/08/2013 11:10:00 - Un hacker posta sulla bacheca Facebook di Mark Zuckerberg

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.