Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Linux : Partizioni montate automaticamente all'avvio di GNU/Linux
Inviato da Webmaster il 12/12/2009 11:30:00 (7364 letture)

Quando avviate la vostra distribuzione GNU/Linux volete che tutte o parte delle vostre altre partizioni siano montate automaticamente all'avvio? (Ad esempio la partizione di windows o un'altra partizione dati)
Vediamo come fare!

Per montare automaticamente altre partizioni all'avvio occorre modificare il file /etc/fstab (dove fstab sta per file system table).
Questo è il file che il programma di avvio va a leggere quando deve montare le partizioni, e per questo motivo è molto importante (attenzione a ciò che scrivete/cancellate in questo file!!).


Vediamo un esempio di file /etc/fstab (ho evidenziato la parte più 'leggibile'):






Ogni riga è formata da diverse informazioni, separate da uno spazio o da un tab:
1- il dispositivo da montare
2- il mount point (ovvero dove sarà montata la partizione)
3- il file system da utilizzare (ext3, vfat, ntfs-3g ecc...)
4- opzioni di mount
5- flag per indicare se deve essere eseguito il backup del file system
6- flag per indicare se deve essere effettuato un check al boot


Se vogliamo aggiungere una nuova partizione da montare automaticamente, dobbiamo per prima cosa capire qual'è la partizione da montare.
Per far ciò possiamo utilizzare diversi metodi, ad esempio, montiamo la partizione attraverso gli strumenti messi a disposizione dalla nostra distribuzione, e vediamo dove viene montata:




dopodichè in un terminale diamo il comando:
df -h


e vediamo il nome della partizione montata nel path precedente.



Ok, ora so che, nel mio caso, la partizione montata in /media/disk è /dev/sda4

In alternativa è possibile eseguire il seguente comando:
sudo fdisk -l

che visualizzerà un risultato simile a:






Ora dobbiamo scegliere dove montare la partizione all'avvio del computer. In questa guida, voglio montare automaticamente una partizione ext3 che contiene dati. Creiamo una nuova directory (che chiameremo 'dati') dentro la directory media:
sudo mkdir /media/dati

diamo i permessi di lettura/scrittura/esecuzione:
sudo chmod 777 /media/dati



e modifichiamo il file /etc/fstab aggiungendo la riga:
Citazione:

/dev/sda4 /media/dati ext3 user,rw 0 0


Ora, dal prossimo riavvio del pc, la partizione sarà montata in automatico.




Note finali:
- se non si conosce il tipo di file system, si può utilizzare l'opzione 'auto' per il riconoscimento automatico
- consultare la documentazione di fstab per conoscere tutte le opzioni ed il loro significato

Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
30/08/2017 0:18:19 - e-Sports videogiocatori professionisti e ben pagati
29/08/2017 17:51:35 - Short Comedy Sketch (off-topic)
13/02/2017 17:39:40 - Amazon Underground: app Android gratis per tutti (in modo legale)
6/01/2017 0:06:56 - Toonz il software di animazione diventato open source
2/01/2017 20:56:02 - Come tracciare i partecipanti ad una call Skype for Business/Lync
2/01/2016 16:36:34 - Da Yosemite a El Capitan (aggiornamento OSX)
2/01/2016 14:57:07 - Akinator: indovino QUALSIASI persona tu abbia in mente!
2/01/2016 0:11:46 - Problemi con l'app "App Store"? Basta ripulire la cache delle varie sezioni
2/01/2016 0:06:12 - L'albero genealogico GNU/Linux ed Android
28/12/2015 0:35:34 - Mettere in mute YouTube direttamente dalla scheda del browser

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.