Aiutami
Aiuta questo sito a crescere: votalo sulla AlterVista top100, un piccolo gesto può aiutare a migliorare questo sito! Per votarmi clicca qui:



Perchè votarmi?
Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Pubblicità
Linux : Ubuntu 9.10 o 10.04 senza audio?
Inviato da Webmaster il 1/08/2010 17:00:00 (17727 letture)

Installando o aggiornando Ubuntu alla versione 9.10 Karmic Koala o 10.04 Lucid Lynx abbiamo riscontrato problemi con l'audio?
Il sistema non emette alcun suono?
Vediamo come ridare voce ad Ubuntu!

Nota: questa guida si riferisce al fatto che la vostra scheda audio non emette alcun suono. Se invece la vostra scheda audio funziona, ma ad ogni riavvio è impostata su 'Muto', fare riferimento a quest'altra guida: Ubuntu, Linux Mint ed altre distro derivate con audio muto all'avvio?



Per prima cosa, assicuriamoci che la nostra scheda audio sia correttamente riconosciuta con il comando:

lspci grep -i audio

Il quale dovrebbe restituire la scheda audio riconosciuta dal sistema.

Controlliamo che il sistema non sia impostato su 'muto', tasto destro sull'apposita icona e poi clicchiamo su 'Preferenze audio':







Controlliamo anche l'alsamixer lanciando da terminale l'apposito comando:
alsamixer

spostiamoci a sinistra e a destra premendo le frecce direzionali sulla tastiera del computer, ed alziamo il volume premendo "freccia su".
Assicuriamoci inoltre che sotto ogni indicatore NON ci sia scritto "MM" (che significa "muto"). Eventualmente, per togliere "MM" basta posizionarsi sull'apposito controllo e premere il tasto "m" sulla tastiera del pc.
Premendo il tasto "tab" sulla tastiera possiamo impostare su "All" i controlli, in modo da visualizzarli tutti.




Quando abbiamo finito, premiamo "Esc" per uscire dall'alsamixer.


Controlliamo ora se il suono funziona.
Se continua a non funzionare, controlliamo se abbiamo abilitato i repository "Unsupported Updates (karmic-backports)" sotto "Sistema/Amministrazione/Sorgenti software", e da terminale diamo i seguenti comandi:
sudo apt-get remove sl-modem-daemon

sudo apt-get install linux-backports-modules-alsa-karmic-generic

sudo add-apt-repository ppa:ubuntu-audio-dev

sudo apt-get update

sudo apt-get dist-upgrade


Ora l'audio dovrebbe essere sistemato!

Fonte (in inglese): http://pramonotunggul.wordpress.com/2 ... problem-in-ubuntu-karmic/


Integrazioni per Ubuntu 10.04 Lucid Lynx (a cura di Nicola)
Vuoi contribuire anche tu? Ecco come fare

Se, dopo aver eseguito tutti i passi descritti fin ora, avete ancora problemi con l'audio, provate ad eseguire le seguenti integrazioni.

Nel caso la periferica in questione è:
Citazione:
00:14.5 Multimedia audio controller: ATI Technologies Inc IXP SB400 AC'97 Audio Controller (rev 80)

Dentro l'alsamixer abilitiamo tutti i canali ad eccezione di External.

Salvate le impostazioni nel file MyAudioConfig.conf, digitare da terminale:
sudo alsactl -f MyAudioConfig.conf store


Poi, affinché al riavvio successivo si carichino tali settaggi, aggiungere un'applicazione d'avvio da Sistema->Preferenze->Applicazioni d'avvio->Aggiungi:
Citazione:

Nome: Impostazioni Audio
comando: alsactl -f MyAudioConfig.conf restore
commento: impostazioni audio corrette


(ovviamente nome e commento possono essere scelte liberamente)

Ed infine, riavviamo il sistema.

Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
13/03/2014 12:37:36 - Messaggio Security Policy all'installazione di GNU/Linux
22/02/2014 15:30:00 - Google Dashboard
25/12/2013 18:30:00 - Monitorare con lsof l'utilizzo di internet da parte delle applicazioni
25/12/2013 1:10:00 - Eliminare Applicazioni da MacOs X
25/12/2013 1:10:00 - Gimp, quando il salvataggio in PNG fa i capricci
25/12/2013 1:10:00 - Aprire Applicazioni scaricate da internet quando Os X le blocca
25/12/2013 1:00:00 - Da Snow Leopard a Mavericks
24/12/2013 11:20:00 - Bug iOS 4
21/08/2013 17:00:00 - Google zerg rush (Easter Egg)
20/08/2013 11:10:00 - Un hacker posta sulla bacheca Facebook di Mark Zuckerberg

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.