Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Linux : Apache, MySql, PHP, PhpMyAdmin installiamo un web-server locale
Inviato da Webmaster il 7/11/2009 17:02:24 (5804 letture)



Installando Apache, MySql, PHP su Linux, avrete a disposizione il L.A.M.P. (che deriva appunto dalle loro iniziali).
Se siete sviluppatori per il web, questo è molto utile, infatti le pagine PHP non possono essere eseguite su un "normale" computer, ma vengono eseguite solo lato server, oppure grazie ad un web-server che gira sulla vostra macchina (Apache+PHP).


Per installare tutto il necessario, apriamo una shell e diamo il seguente comando:

sudo apt-get install apache2.2-common apache2-utils libapache2-mod-php5 libapache2-mod-auth-mysql mysql-client-5.0 mysql-server-5.0 php5 php5-cli php5-mysql phpmyadmin apache2


Premete Invio sulla seguente schermata:




Scegliamo Sito Internet:




Diamo il nome localhost:




Ora il web-server locale è pronto!

Tutti i file html/php che metterete nella cartella
Citazione:
/var/www


saranno raggiungibili dall'indirizzo: http://localhost
aprite un browser (ad esempio FireFox), e andate al seguente indirizzo internet:
Citazione:
per vedere l'elenco dei file e delle cartelle (consiglio vivamente di organizzare il proprio lavoro in cartelle!):




Però il mio consiglio è quello di utilizzare la public_html nella vostra home (vedi guida Abilitare la public_html nella nostra home).

Per accedere a PhpMyAdmin, andate al seguente indirizzo:
Citazione:

ed inserite root come nome utente, e lasciate vuoto il campo password (a meno che non l'avete impostata durante l'intallazione):





Nelle ultime versioni di Ubuntu e derivate, phpmyadmin viene installato nella directory /usr/share/phpmyadmin/
Per spostarlo in /var/www/ apriamo un terminale e diamo:
sudo mkdir /var/www/phpmyadmin

e poi:
Citazione:
sudo mv /usr/share/phpmyadmin/* /var/www/phpmyadmin/




Note Finali:
Se andando all'indirizzo http://localhost non succede niente, o esce un avviso, assicuratevi che la scheda di loopback sia attiva:
aprite un terminale e date il seguente comando per attivare la scheda di loopback:
sudo ifconfig lo up


Potrete verificare se la scheda è stata attivata eseguendo questo comando:
ifconfig

Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
13/02/2017 17:39:40 - Amazon Underground: app Android gratis per tutti (in modo legale)
6/01/2017 0:06:56 - Toonz il software di animazione diventato open source
2/01/2017 20:56:02 - Come tracciare i partecipanti ad una call Skype for Business/Lync
2/01/2016 16:36:34 - Da Yosemite a El Capitan (aggiornamento OSX)
2/01/2016 14:57:07 - Akinator: indovino QUALSIASI persona tu abbia in mente!
2/01/2016 0:11:46 - Problemi con l'app "App Store"? Basta ripulire la cache delle varie sezioni
2/01/2016 0:06:12 - L'albero genealogico GNU/Linux ed Android
28/12/2015 0:35:34 - Mettere in mute YouTube direttamente dalla scheda del browser
27/12/2015 20:13:16 - Svuotare la RAM dei nostri iPhone/iPad/iPod Touch
20/08/2015 17:07:30 - Forum phpBB3, come visualizzare un post "sponsor" dopo ogni post di apertura

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.