Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
MacOs : Ripristinare web server locale Apache, PHP e MySQL su OSX Yosemite
Inviato da Webmaster il 9/01/2015 21:40:00 (3753 letture)

Dopo l'aggiornamento ad OSX Yosemite (ref. Da Mavericks a Yosemite (aggiornamento OSX)) il web sever locale Apache ed alcuni moduli collegati (eg. PHP) vanno ripristinati.

Nota: seppur la guida ha riferimenti a Yosemite, la maggior parte delle osservazioni possono essere applicate anche ad altri sistemi operativi.

Web Server locale Apache
Per avviare il web server Apache, è necessario aprire un terminale (/Applicazioni/Utilities/Terminale) e digitare il comando:

sudo apachectl start


Per completezza, riporto anche i seguenti utili comandi.
Fermare il web server Apache:
sudo apachectl stop


Riavviare il web server Apache:
sudo apachectl restart


Visualizzare la versione di Apache:
httpd -v



Dopo aver avviato Apache, verifichiamo che funzioni aprendo un browser e navigando all'indirizzo:
Citazione:


Riabilitare PHP dopo il passaggio a Yosemite
Per riabilitare PHP è sufficiente modificare il file:
Citazione:
/etc/apache2/httpd.conf


Apriamo quindi un terminale e digitiamo il comando:
sudo nano /etc/apache2/httpd.conf


cerchiamo e decommentiamo la seguente linea:
Citazione:
LoadModule php5_module libexec/apache2/libphp5.so


(Nota: per effettuare ricerche di testo all'interno di nano possiamo utilizzare la combinazione Ctrl+w)

Se era già in esecuzione, è necessario riavviare il web server Apache affinché vengano caricate le nuove configurazioni, incluso il caricamento del modulo PHP:
sudo apachectl restart




Document Root
A questo punto il webserver Apache è in esecuzione con il modulo PHP caricato, tuttavia è raggiungibile solamente all'indirizzo http://localhost (ovvero saranno condivisi i file inseriti nella directory /Library/WebServer/Documents/).
Potrebbe invece tornare comodo abilitare la cartella "Siti" contenuta dentro la home degli utenti.

Apriamo quindi un terminale e digitiamo il comando:
sudo nano /etc/apache2/httpd.conf


cerchiamo e decommentiamo le seguenti righe:
Citazione:
LoadModule userdir_module libexec/apache2/mod_userdir.so

Citazione:
Include /private/etc/apache2/extra/httpd-userdir.conf


Cerchiamo poi le righe:
Citazione:
User _www
Group _www


e modifichiamole come segue; commentiamo le 2 righe originali ed inseriamo il nostro nome utente come User (reperibile tramite il comando whoami da terminale) e "staff" come Group:
Citazione:
#User _www
#Group _www
User francesco
Group staff



Modifichiamo anche un'altro file:
sudo nano /etc/apache2/extra/httpd-userdir.conf

e decommentiamo la riga:
Citazione:
Include /private/etc/apache2/users/*.conf




Infine, spostiamoci tramite terminale nella seguente directory:
cd /etc/apache2/users

facciamo una copia di backup del nostro file di configurazione (nota: il nome del file dipenderà dal vostro nome utente):
cp francesco.conf francesco.conf_BACKUP


e modifichiamo il contenuto del file francesco.conf inserendo all'interno dei tag "Directory":
Citazione:

AllowOverride All
Options Indexes MultiViews FollowSymLinks
Require all granted




Riavviamo quindi il web server Apache affinché vengano caricate le nuove configurazioni:
sudo apachectl restart




Riabilitare MySQL dopo il passaggio a Yosemite
A differenza di quanto avvenne con il passaggio da Snow Leopard a Mavericks, con l'aggiornamento a OSX Yosemite la precedente installazione di MySQL è ancora funzionante (ref. Riabilitare MySQL dopo il passaggio a Mavericks).

Per avviare l'istanza di MySQL è necessario aprire un terminale e dare i seguenti comandi:
cd /usr/local/mysql/bin/

sudo ./mysqld_safe




Articoli correlati:
- PhpMyAdmin evitare il timeout della sessione ed il relativo messaggio "Nessuna attività da 1440 secondi o più"
- Da Snow Leopard a Mavericks
- Da Mavericks a Yosemite (aggiornamento OSX)
- Aprire Applicazioni scaricate da internet quando Os X le blocca
- Eliminare Applicazioni da MacOs X

Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
30/08/2017 0:18:19 - e-Sports videogiocatori professionisti e ben pagati
29/08/2017 17:51:35 - Short Comedy Sketch (off-topic)
13/02/2017 17:39:40 - Amazon Underground: app Android gratis per tutti (in modo legale)
6/01/2017 0:06:56 - Toonz il software di animazione diventato open source
2/01/2017 20:56:02 - Come tracciare i partecipanti ad una call Skype for Business/Lync
2/01/2016 16:36:34 - Da Yosemite a El Capitan (aggiornamento OSX)
2/01/2016 14:57:07 - Akinator: indovino QUALSIASI persona tu abbia in mente!
2/01/2016 0:11:46 - Problemi con l'app "App Store"? Basta ripulire la cache delle varie sezioni
2/01/2016 0:06:12 - L'albero genealogico GNU/Linux ed Android
28/12/2015 0:35:34 - Mettere in mute YouTube direttamente dalla scheda del browser

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.