Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Page (1) 2 3 »
Linux : Installazione passo passo di Linux Mint 17 Qiana (e 17.1 Rebecca)
Inviato da Webmaster il 18/12/2014 11:42:33 (6730 letture)

Linux Mint è una distribuzione linux basata su Ubuntu.
Avete provato Ubuntu, ma qualcosa ancora non vi convince? Provate Linux Mint e ne sarete soddisfatti!
Linux Mint è anche disponibile nella versione inclusiva di software proprietario in modo da poter utilizzare immediatamente anche file mp3, video in flash, ecc. (se non volete includere software proprietario, è anche disponibile una versione senza).

Come dicevamo, Linux Mint è basata su Ubuntu, sfrutta anche gli stessi repository, e questo assicura stabilità ed un vasto comparto software.
Vediamo passo passa come installare questa distro!

Questa guida mostra passo passo (con tanti screenshot) come installare la distribuzione Linux: Linux Mint 17 Qiana MATE Edition, ma è valida anche per Linux Mint 17.1 Rebecca.
La MATE Edition indica che l'ambiente grafico utilizzato è un fork di GNOME 2.
L'installazione di altre distribuzioni Linux potrebbe essere simile: leggendo questa guida apprenderete le basi per l'installazione di una qualsiasi distribuzione.
In particolar modo, seppur questa guida si riferisce a Linux Mint, l'installazione di distribuzioni come Ubuntu/Kubuntu è quasi identica, tranne qualche cambiamento di grafica.


Nonostante l'installazione di un sistema operativo è diventata una operazione estremamente semplice da fare, effettuare una copia di backup dei file importanti è una cosa fondamentale.
Il sito http://www.nonsologuide.altervista.org e l'autore delle guide non si assumono alcuna responsabilità per i danni provocati da queste operazioni.


Se si ha intenzione di installare una distribuzione Linux riducendo la partizione di un altro sistema operativo installato (Windows), prima di iniziare con l'installazione della distribuzione Linux, si consiglia di eseguire la deframmentazione del disco dal sistema operativo già installato sul computer.

Per prima cosa occorre scaricare l'immagine ISO per creare il DVD di installazione.
La distribuzione la si può scaricare da qui, facendo attenzione a quale versione scaricare.

Linux Mint è disponibile con diversi ambienti grafici (Gnome, KDE, MATE, etc...) e in 2 versioni: con o senza codec (supporto Multimediale).
La versione con supporto multimediale include anche software proprietario, in questo modo sarete subito in grado di ascoltare mp3, guardare video in flash, ed altro, senza installare pacchetti aggiuntivi.

Una volta scaricata l'immagine ISO, occorre masterizzarla su DVD (NB: masterizzarla come immagine iso!).
Per una guida su come masterizzare un'immagine .iso su Mac, vi rimando a questa guida: Masterizzare un'immagine .iso su Mac
Una volta ottenuto il DVD d'installazione, inserirlo nel lettore CD/DVD e riavviare il pc (NB: occorre effettuare il boot da cd/dvd!).


Dopo il caricamento del DVD, la cui operazione potrebbe impiegare diversi minuti, a seconda dell'architettura del nostro computer, questo perchè caricherà tutti i componenti essenziali nella RAM, senza installare niente sul nostro computer (almeno per ora ^__^ ), ci ritroveremo davanti il desktop di Linux Mint:





Page (1) 2 3 »
Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
30/08/2017 0:18:19 - e-Sports videogiocatori professionisti e ben pagati
29/08/2017 17:51:35 - Short Comedy Sketch (off-topic)
13/02/2017 17:39:40 - Amazon Underground: app Android gratis per tutti (in modo legale)
6/01/2017 0:06:56 - Toonz il software di animazione diventato open source
2/01/2017 20:56:02 - Come tracciare i partecipanti ad una call Skype for Business/Lync
2/01/2016 16:36:34 - Da Yosemite a El Capitan (aggiornamento OSX)
2/01/2016 14:57:07 - Akinator: indovino QUALSIASI persona tu abbia in mente!
2/01/2016 0:11:46 - Problemi con l'app "App Store"? Basta ripulire la cache delle varie sezioni
2/01/2016 0:06:12 - L'albero genealogico GNU/Linux ed Android
28/12/2015 0:35:34 - Mettere in mute YouTube direttamente dalla scheda del browser

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.