Aiutami
Aiuta questo sito a crescere: votalo sulla AlterVista top100, un piccolo gesto può aiutare a migliorare questo sito! Per votarmi clicca qui:



Perchè votarmi?
Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Pubblicità
Page (1) 2 3 »
MacOs : BootCamp: installiamo altri sistemi operativi sul nostro Mac
Inviato da Webmaster il 18/10/2011 18:30:00 (1746 letture)

Boot Camp è un utile applicazione presente normalmente su tutti i computer Mac; la funzione di questa applicazione è molto semplice, permette la creazione di un’altra partizione sul nostro mac (delle dimensioni da noi scelte) per la successiva installazione di un sistema operativo a nostra scelta

Guida a cura di Cristian.


Occorrente (da avere prima di iniziare la procedura):
- cd di installazione di macOSX (facoltativo)
- cd di windows/linux che si vuole installare

A questo punto possiamo iniziare la procedura di installazione.



Avviamo BootCamp dalla directory applicazioni/utilità o in alternativa, cerchiamo il tool direttamente da Spootlight:






a questo punto vi si aprirà la schermata di boot camp e per avviare la procedura dovremo semplicemente cliccare su “Continua”:






nella fase successiva dovremo installare i driver di windows. Per fare questo abbiamo due alternative: tramite internet (se siamo connessi) oppure tramite il cd di installazione

del vostro OS (che normalmente è dato in dotazione con il mac)










una volta scelto il metodo preferito (n.b. a volte tramite internet l'installazione può dare problemi non trovando il server) ci verrà chiesta la nostra password (solo per

l'installazione tramite internet) e successivamente partirà il processo di installazione dei driver necessari:






Terminata l'installazione dovremo decidere quanto spazio dedicare al sistema operativo che vogliamo installare, di defautl è impostato ad un valore di 20GB per windows ma basta

spostare il puntino separatore per aumentare o diminuire la quantità di spazio che vogliamo “sacrificare”. A questo punto dando il comando partiziona partirà il partizionamento

del disco che potrebbe durare un po’ di tempo (nel mio caso ci sono voluti circa 20 minuti):






Page (1) 2 3 »
Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
23/08/2014 2:30:00 - ExplainShell ci spiega parametro per parametro tutti i comandi linux
23/08/2014 2:10:00 - Bitcoins: info-grafica su questa nuova moneta
22/08/2014 23:20:00 - Installare Spotify su GNU/Linux
17/08/2014 17:50:00 - PhpMyAdmin evitare il timeout della sessione ed il relativo messaggio "Nessuna attività da 1440 secondi o più"
17/08/2014 17:10:00 - Google sta realizzando una console domestica per videogiochi
16/08/2014 17:20:00 - Riabilitare MySQL dopo il passaggio a Mavericks
16/08/2014 17:10:00 - Riabilitare PHP dopo il passaggio a Mavericks
15/08/2014 20:00:00 - Apple sta realizzando una console domestica per videogiochi
8/08/2014 10:40:00 - Manuale iPhone5, 5c e iOS 7.1 (PDF)
13/03/2014 12:37:36 - Messaggio Security Policy all'installazione di GNU/Linux

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.