Link Me
Inserisci nel tuo sito un link a NonSoloGuide

Maggiori info e altre immagini
Articoli : Linux: nuovi metodi per installare programmi
Inviato da Webmaster il 6/10/2009 19:40:52 (1750 letture)

Parliamo di autopackage e di klik, 2 nuovi metodi di installazione.

Si ringrazia Gigasoft per l'articolo.

Da qualche tempo a questa parte, molti sviluppatori stanno provando a risolvere l'annoso problema dell'installazione "complicata" di applicazioni su Linux.
Da loro infatti sono giunte due idee molto interessanti ed entrambe adatte a tutte le distribuzioni.


La prima, autopackage, mira alla creazione di un installer unificato, capace di risolvere autonomamente la maggior parte dei problemi.
Basta infatti scaricare un programma caratterizzato dall'estensione .package, renderlo eseguibile e cliccarci sopra.
Ci verrà presentata una comoda interfeccia grafica (disponibile in 3 modalità: testo, GTK (GNOME) oppure QT (KDE)) che ci guiderà passo passo durante il processo di installazione.

Questa soluzione offre vari vantaggi tra cui i più importanti:
- è universale, il che vuole dire che ogni pacchetto potrà funzionare su qualsiasi distribuzione Linux;
- permette l'installazione di programmi anche per utente singolo senza dover così intaccare per forza il sistema.



Il secondo progetto è invece Klik e presenta degli obbiettivi completamente differenti rispetto al precedente.
Anzitutto l'installazione è veramente banale (spiegata sul sito) e la mole di pacchetti disponibili al momento è veramente ampia.
I programmi sono installabili semplicemente seguendo un link tipo klik://nomepacchetto e, dopo un download automatico delle dipendenze necessarie, troveremo un solo file con estensione .cmg.
Questo particolare file (simile ai dmg di apple) non è altro che un immagine che verrà decompressa al volo quando necessaria e ci permetterà di caricare l'applicazione senza grandi rogne.
La flessibilità offerta è quindi enorme, anche se c'è ancora da lavorarci sopra.



Personalmente ritengo migliore la prima soluzione, anche per il fatto che in futuro la creazione di file .package sarà veramente semplice.


Link utili:
- autopackage
- Klik

Condividi: FB OK Notizie Twitter Google Yahoo                        Altre Azioni: Printer Friendly Page Invia questa guida ad un amico


Altre guide
30/04/2021 18:46:21 - ICT Security: CTF Necromante
30/08/2017 0:18:19 - e-Sports videogiocatori professionisti e ben pagati
29/08/2017 17:51:35 - Short Comedy Sketch (off-topic)
13/02/2017 17:39:40 - Amazon Underground: app Android gratis per tutti (in modo legale)
6/01/2017 0:06:56 - Toonz il software di animazione diventato open source
2/01/2017 20:56:02 - Come tracciare i partecipanti ad una call Skype for Business/Lync
2/01/2016 16:36:34 - Da Yosemite a El Capitan (aggiornamento OSX)
2/01/2016 14:57:07 - Akinator: indovino QUALSIASI persona tu abbia in mente!
2/01/2016 0:11:46 - Problemi con l'app "App Store"? Basta ripulire la cache delle varie sezioni
2/01/2016 0:06:12 - L'albero genealogico GNU/Linux ed Android

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.
Privacy Policy Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario